FIHP ROLLERCROSS CAMPIONATO REGIONALE PATTINAGGIO IN LINEA FREESTYLE A VADA IL 28 APRILE 2013

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

SE CERCHI I RISULTATI DEL CAMPIONATO REGIONALE 2013 VAI QUI:
– SPEED SLALOM
– STYLE SLALOM
– ROLLECROSS

Si svolgerà a Vada (LI), l’attesa gara di rollercross pattinaggio in linea freestyle valevole per il Campionato Regionale Toscano federazione FIHP-CONI, valevole per la qualificazione ai campionati italiani.

Luogo della gara la cittadina di Vada in provincia di Livorno, a partire dal primo pomeriggio presso la Piazza del Mercato in Via 20 Giugno 1944, gara organizzata dal Vada Roller, orario 14:30  ( la mattina dalle ore 9:30 ci saranno le gare di free jump e high jump).

Il rollercross è una delle specialità più agonistiche della disciplina di pattinaggio freestyle, e risulta sempre una delle più interessanti a livello agonistico perché unisce la destrezza e l’abilità tecnica con la velocità e la capacità di gestire le situazione più difficili anche in gare contro altri pattinatori.Vada Zona del Rollercross

Contrariamente alle altre discipline il campo di gara pretende molto spazio, il percorso viene disegnato dagli arbitri ed allestito e preparato dagli organizzatori locali. In pratica è un tracciato delimitato lateralmente da coni e birilli, mentre nel percorso stesso vengono inseriti ostacoli come rampe, coni o altro per rendere tracciato difficoltoso. Dopo una prova di qualificazione viene stilata la classifica, per i più grandi, i primi 4 vanno al cosiddetto “ko system” sfidandosi tra loro a coppie di due per determinare gli accessi alla finalissima e per il terzo e quarto posto. Vedi la gara del campionato regionale UISP 2013.

Partecipa alla gara la Campionessa Mondiale di speed Cristina Rotunno che è anche la campionessa Italiana di Rollercross.

Le gare saranno tutte difficili, perché non è mai possibile prevedere il risultato in quanto anche un solo errore può inficiare sul risultato della gara, una curva allungata..una scivolata..possono ribaltare risultati sicuri.

Interessanti spunti sono le gare della categoria “ragazzi” dove la società L’Acquario domina incontrastata con le 4 terribili Pollastrini, Berti, Battistini e Farulli sempre finaliste a cui si oppongono la Mastrolia del LuccaR, da non trascurare però il quinto incomodo sempre targato Acquario, cioè la forte Giannini che dopo un periodo di appannamento sembra aver ritrovato, almeno negli allenamenti, la verve di un tempo. Da seguire la gara delle simpatiche e tenacissime e tecniche Vinci, Mancini, Lorenzetti (Acquario) anche loro desiderose di un podio, come la brava Paoli ( Lucca).

Per gli allievi femminili vedremo se  la formidabile Marchegiani del Vada, bisserà il successo della gara dello speed di Lucca?oppure cederà il passo alla velocissima Bevacqua (Acquario) o alla tecnica e campionessa Italiana Berti ( Acquario)?

La gara degli allievi maschili vedrà lo scintillio di pattinatori tenaci con la formidabile potenza di Gelmi (Vada) contrapposta all’agilità e velocità di Franco con i suoi nuovi pattini Seba GTX assemblati con carrello Rollerbalde e giunture Roxa. Un occhio di riguardo a due ragazzi cresciuti nel Luccaroller come De Cesari e Violo capaci anche loro di inaspettati risultati e desiderosi di qualificarsi alle finali nazionali.

Per gli juniores è interessante vedere la capacità del campioncino Sansoni contro i soliti esperti marpioni Rotunno e Ferroni, ma dovranno stare molto attenti perché questa gara vale la qualificazione ai campionati Italiani visto che solo due andranno a Busto Arsizio…non è ben chiaro cosa possa accadere.

Per le seniores Gara difficile per la Rotunno contro una rinata Zanobini che fa dell’agilità la sua forza.

Nessun problema all’orizzonte per il nazionale Luca Ulivieri visto che la specialità è da sempre la sua preferita e comunque anche favorito dall’assenza del forte Quiriconi (A) , ma dovrà stare guardarsi all’espertissimo Ferroni M. (Lucca) ed anche dal Moscatelli autentica rivelazione dell’Acquario che in soli pochi mesi è già ai vertici regionali del pattinaggio.

 

 

 

 

 

 

 

Precedente KIM SUNG JIN ALLA CONERO BATTLE 2013 A NUMANA E POI CON LUI STAGE DI MASTER CLASS DI PATTINAGGIO IN LINEA FREESTYLE il 27 -28 APRILE 2013 Successivo FIHP RISULTATI CAMPIONATO REGIONALE ROLLERCROSS 2013 A VADA

Lascia un commento

*