FIHP RISULTATI CAMPIONATO REGIONALE FREESTYLE 2013 DI STYLE SLALOM AD ALTOPASCIO 8 GIUGNO

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Foto di Gruppo asd Acquario 2013Altopascio sabato 8 giugno 2013, si sono concluse la qualifiche degli atleti toscani per il campionato Italiano di pattinaggio in linea freestyle. Con questa gara sono stati assegnati i titoli di campione regionale freestyle disciplina style slalom federazione FIHP.

Nella piazza di Altopascio, in provincia di Lucca, si sono affrontati i migliori freestylers di pattinaggio in linea presenti in Toscana che hanno dato vita ad una lunga ma avvincente sfida all’ultimo “passo”.

Le squadre in gara erano L’Acquario, il Vada pattinaggio ed il Lucca rollerclub, tutti teams con grandi speranze di risultato visto il calibro dei ragazzi impegnati nella gara.

Da segnalare che a causa di molteplici infortuni il Lucca Rollerclub, allenato da Paola La Selva portava solo l’atleta di punta Elena Mastrolia un vero peccato per lo spettacolo l’assenza di molti forti atleti lucchesi.

Il Vada di Ulivieri Luca, invece al completo, puntava molto oltre che sullo stesso Ulivieri e Paparo su atleti del calibro di Marchegiani, Francia e sulle speranze Telesca, Abbatecola e Spinelli.

Foto di Gruppo Le piccole asd Acquario 2013

L’Acquario  allenata da Antonella Carpanese era squadra favorita perché di casa,  portava quasi tutti i suoi pezzi migliori. Per i  maschi la punta di diamante per lo Style era l’estroso Nicolas Quiriconi, seguito dai forti  Andrea Rotunno, Franco Diego e Giuseppe Bevacqua, assente il solo Filippo Sansoni. Per il femminile occhi puntati sulla campionessa del mondo di speed Cristina Rotunno, ma grandi speranze erano anche nella campionessa italiana di speed Berti Gomathi, sulla determinata  Bevacqua Alice e sull’esperta, anche se ancora piccola, Emi Bernicchi. Ma molte speranze erano riposte anche in molte altre giovani promesse che molto duramente si erano allenate in vista di questa gara, sotto la supervisione delle allenatrici Castagni Carolina, Cristina Rotunno e Castagni Chiara.
Le speranze di podio per la categoria ragazzi ( 11-12 anni ) erano riposte nella forte Chiara Pollastrini, l’agile Gaia Berti, le determinate Farulli, Giannini e Battistini, ma  dagli allenamenti delle ultime settimane erano le giovani Vinci, Mancini e Lazzarini a cui si guardava in prospettiva futura in quanto atlete in continuo miglioramento.
Freestyle ad Altopascio La piazzaNegli esordienti (10-11 anni), a parte il forte Bevacqua, le nuove leve femminili seguivano le orme della Bernicchi e si proponevano per il podio, in particolare Vezzani, Lencioni G. e Ramacciotti decise a conquistarsi un posto al sole.
Nei Giovanissimi ( 8-9 anni) l’Acquario credeva  sulla coppia affiata Tei, Ghilardi con l’eventuale sorpresa Lomanto e sulle nuove leve Di Grazia, Lencioni che avevano preparato bene gli allenamenti settimanali ora già pronte a sfidare le più esperte.

Foto Style asd Acquario 2013
Nella gara del 2012 ad Orentano si misero in evidenza gli atleti del Vada con ben 7 ori, seguiti dall’Acquario con 4 e Lucca 2.

Il Medagliere del 2013 ha visto il netto dominio dell’Acquario:
__________O   A   B

ACQUARIO   10  3  3
VADA                4  2  2
LUCCA               –   1  –

 

Vediamo invece i risultati dettagliati della competizione di Style Slalom 2013 , iniziando dalle categorie più giovani (* la prima ad iniziare c: sono i coni / cadute, in amaranto i qualificati per i nazionali) :
Giovanissimi Style Slalom femminile Altopascio FIHP 2013 Ghilardi Tei LomantoGIOVANISSIMI FEMMINILI 8-9 anni:
Nei giovanissimi netta è stata la vittoria della TEI che ha ottenuto un punteggio anche superiore alla sua categoria, per il secondo posto Ghilardi e Lomanto erano alla pari con una leggera superiorità dei voti arbitrali per la seconda ma, penalizzata dai troppi coni, cede il secondo posto alla precisa Ghilardi, quindi terza Lomanto. Per Di Grazia è ancora troppa la tensione della gara, mentre Lencioni deve migliorare l’aspetto artistico, in parole povere brave ma possono dare di più.
TEI SAMRA _______  30-32-32  30-30-31  c.6
GHILARDI GIULIA __26-26-27  22-25-24  c.2*
LOMANTO TECLA___ 25-26-29  24-27-27  c.8

DI GRAZIA ILARIA_  22-23-28   20-22-26 c.4
LENCIONI ILARIA__ 20-21-20   19-20-15 c.8
*tutte qualificate per il Trofeo Tiezzi.

Esordienti Style Slalom Altopascio FIHP 2013 Bernicchi Telesca AbbatecolaESORDIENTI FEMMINILI 10-11 anni.

Gli esordienti si presentavano al via piuttosto agguerriti e decisi a fare bella figura. La prima a partire è la favorita Bernicchi che si presenta con uno style ricco di passi difficili e veloci, passi che poi rivedremo solo nelle categorie superiori, comunque nonostante un giudizio tecnico inizialmente alto i giudici nelle run successive alzeranno sempre di più i giudizi e la Bernicchi solo grazie al suo style pulito con un basso numero di coni abbattuti riesce a guadagnarsi il secondo posto. Vince Telesca con uno style semplice ma nel complesso veloce anche se non troppo pulito ( 7 coni) , seconda Bernicchi, terza Abbatecola penalizzata dall’altissimo numero di coni abbattuti 10, ma non superata dalla collega di squadra Spinelli. Sorprendente invece lo style della Vezzani non fluido ma veloce ma anche per lei troppi i coni abbattuti ben 12. Ancora cariche di emozione Lencioni e Ramacciotti fanno vedere un discreto style sicuramente già da piccole campioncine, una nota: record per la Ramacciotti 18 coni abbattuti su 54 incluso una caduta.
TELESCA LISA ________  37-35-36   35-31-34  c.7
BERNICCHI EMI _______  34-34-34   33-33-32*c.4
ABBATECOLA ALESSIA __ 34-32-30  35-34-32 c.10

SPINELLI MATILDE ____  33-33-34   31-30-29 c.9
VEZZANI JASMINE ____  31-31-33    31-31-33 c.12
LENCIONI GIULIA _____  25-26-25   24-24-23 c.4
RAMACCIOTTI ERIKA __  28-27-27   25-26-24 c.18/1
*tutte qualificate per il Trofeo Tiezzi.

Esordienti Style Slalom maschile FIHP 2013 BevacquaESORDIENTI MASCHILI 10-11 anni.

Facile vittoria per Bevacqua Giuseppe.
BEVACQUA GIUSEPPE 27-27-27 24-24-24* C.11

RAGAZZI FEMMINILI 11-12 anni.
Gara fra le più combattute, ben 9 atlete di pari valore si presentavano al via per contendersi il titolo regionale, qui a causa del grande equilibrio tutto dipenderà dalle penalità dei coni abbattuti che spesso decideranno le posizioni importanti di testa, ricordiamo che per ogni cono spostato l’atleta perde 0,5 punti. Prima ad iniziare l’esordiente Mancini che presenta uno style semplice, pulito e nell’insieme fluido e veloce, si classificherà terza, prima la determinata Berti Gaia con un eccellente style superato in giudizio dalla Mastrolia che però accumulerà troppi coni e quindi finirà
seconda. In questa gara c’è da segnalare il podio del terzo posto perso dalla Giannini per un soffio sempre a causa di un numero Ragazzi Style Slalom femminile AltopascioFIHP 2013 Mastrolia Berti Mancinileggermente più alto di penalità, gli styles di Pollastrini e Farulli che nonostante fossero ricchi di passi di altissima difficoltà come koreana, batterfly, contropapera, kasachok e christi e christi all’indietro, passi che vedremo solo negli juniores, non riescono a farsi valutare bene dai giudici che restano attenti più che altro alla fluidità che non alla difficoltà del passo eseguito. Ottime comunque anche le rivelazioni Battistini e Vinci troppo tese per la gara e quindi penalizzate nel voto anche se lo style era veramente bello a vedersi, da segnalare la Lorenzetti che dopo soli 10 mesi di pattinaggio è già a livelli discreti e pronta anche lei per le gare di alto livello.
BERTI GAIA ________ 40-40-40  42-42-41  c.5
MASTROLIA ELENA __42-42-43  39-39-40  c.7
MANCINI GAIA _____ 39-39-38  36-37-35  c.2*

GIANNINI ELEONORA_  38-39-38   37-38-37  c.5
POLLASTRINI CHIARA   39-39-40  35-36-35 c.6
BATTISTINI MATILDE _37-37-37  36-35-35  c.10
FARULLI CHIARA ____ 34-34-33   32-33-32 c.9
VINCI ALESSIA ______ 31-32-31   30-30-30  c.6
LORENZETTI CHIARA _ 31-31-31   27-29-26  c.13/1
Qualificate per il campionato Italiano 2013, Berti, Mastrolia, Mancini, Giannini e Pollastrini.

RAGAZZI MASCHILI 11-12 anni.
Ottimo style per Francia Alessio con voti altissimi per la categoria, anche se 12 coni sono troppi.
FRANCIA ALESSIO 45-44-44 43-42-43 c.12

Allievi Style Slalom femminile Altopascio FIHP 2013 Marchegiani Bevacqua BertiALLIEVI FEMMINILI 13-14 anni.
Gara molto combattuta in quanto gli atleti sapevano in partenza che solo le prime due si qualificavano per i campionati italiani. Inizia Bevacqua decisa con uno style improntato alla velocità, fluidità e pulizia nell’esecuzione, style senza troppi fronzoli insomma, risultato primo posto e solo 2 coni abbattuti. Seconda una Marchegiani decisa e determinata, ma non troppo deconcentrata 4 coni e una caduta! terzo posto per una pur brava Berti Gomathi che nonostante uno style, fluido, veloce e molto attento senza grandi sbavature viene poco considerato poco proprio nell’aspetto tecnico, con un punteggio molto basso per la categoria.
BEVACQUA ALICE ______ 45-46-46  46-47-46  c.2*
MARCHEGIANI MATILDE  43-42-42  44-42-38  c.4/1
BERTI GOMATHI _______ 40-39-38  42-40-39  c.3
Qualificate per il campionato Italiano 2013, Bevacqua, Marchegiani.

Allievi Style Slalom maschile Altopascio FIHP 2013 Franco DiegoALLIEVI MASCHILI 13-14 anni.
Si presenta al via Franco Diego, il suo è uno style veloce pulito senza troppi passi complessi ma sostanzialmente di qualità grazie ad una velocità di esecuzione notevole.
FRANCO DIEGO ________ 43-43-43 45-46-46 C.2

JUNIORES FEMMINILI 15-16-17 anni.
Si presenta in gara Michela Agostini con un’ottima esecuzione di passi e velocità.
AGOSTINI MICHELA 42-42-42 40-40-39 C.3

 

 

Juniores Style Slalom maschile Altopascio FIHP 2013 Andrea RotunnoJUNIORES MASCHILI 15-16-17 anni.

Era l’ora dell’esperto Andrea Rotunno, un ragazzo di solo 15 anni ma ormai pronto per dimostrare il suo valore nel freestyle, veloce, preciso con passi di grandi qualità che rendono la dimostrazione veramente eccellente.
ROTUNNO ANDREA 50-49-51 51-51-52 c.2

 

 

 

 

Seniores Style Slalom femminile Altopascio FIHP 2013 Cristina RotunnoSENIORES FEMMINILI over 18 anni.

In gara la fortissima Cristina Rotunno, che con un eccellente style pulito, veloce e ricco di passi complessi produce un’ottima performance a cui gli spettatori rispondono con scroscianti applausi.
ROTUNNO CRISTINA 50-50-50 52-52-53 c.3

Cristina dopo il 21° posto al classic di PSW di Parigi 2013, dimostra ancora le sue grandi doti anche di Style pronta per sfidare le migliori al campionato italiano di Busto.

 

 

Seniores Style Slalom maschile FIHP 2013

SENIORES MASCHILI over 18 anni.
Sfida infinita tra due veri freestylers di razza, in questa gara si incontravano i due signori del pattinaggio della Toscana e dell’Italia, da un lato l’esperienza del nazionale italiano e pluridecorato Luca Ulivieri dall’altra  il giovane e promettente Nicolas Quiriconi ormai considerato dagli esperti del settori uno dei migliori pattinatori di freestyle style e battle Europei ( primo tra gli italiani al PSWC di Parigi 2013 )
Gara carica di motivazioni e bella sia sotto l’aspetto tecnico che artistico gli atleti si sfidano lasciando che gli spettatori si godessero lo spettacolo. Vince Nicolas con uno style veramente da intenditori dimostrando di poter ormai partecipare e vincere qualunque gara, dopo il tempo 5′ 11′ nella gara di speed 2013 questa vittoria lo pone ai vertici del pattinaggio italiano.
Al termine della gara c’è una “naturale ” e sincera strinta di mano ed abbraccio tra i più forti pattinatori di sempre.
QUIRICONI NICOLAS 54-54-54 56-56-57 c.4
ULIVIERI LUCA           54-52-55 52-53-54 c.4

Per lo style di Coppia :
Style di Coppia Altopascio FIHP 2013 Vince Berti Bevacqua Style di Coppia Bernicchi Vezzani Altopascio FIHP 2013Vincono l’oro per la categoria 3 la coppia nuova di zecca, Vezzani-Bernicchi.
Oro in categoria 2 per Bevacqua-Berti Gomathi, argento per Pollastrini-Berti e Bronzo per Marchegiani-Gelmi.
Oro in categoria 1 per Ulivieri – Paparo.

Al termine della manifestazione si è esibita anche l’ospite della gara la campionessa di Style Palo Manuela, che con i fratelli Rotunno e Nicolas hanno dato spettacolo con una vera Battle Style Slalom!

SE CERCHI I RISULTATI DEGLI ALTRI CAMPIONATI REGIONALE 2013 VAI QUI:
– SPEED SLALOM
– STYLE SLALOM
– ROLLECROSS 

Presente anche la nuovissima squadra di Pattinaggio in linea Hockey “I Piranha” !
Piranha Hockey Acquario

In sintesi un evento di pattinaggio in linea freestyle di grande successo, con contenuti tecnici ed artistici degni di un grande evento.

Freestyle ad Altopascio i MediaRagazzi Style Slalom maschile Altopascio FIHP 2013 Francia Alessio



Juniores Style Slalom femminile Altopascio FIHP 2013 Michela Agostini

Andrea Rotunno e Filippo Sanasoni Acquario Arbitri fihp 2013 Bernicchi e Vezzani Acquario Berti Gomathi Acquario Bevacqua Alice Acquario Bevacqua Giuseppe Acquario Carpanese Antonella con Bevacqua Berti Carpanese Antonella con Vezzani e Bernicchi Di Grazia Tei Ramacciotti Acquario Farulli Chiara Contropapera Acquario Farulli Chiara Farulli marco Acquario Franco Diego Acquario style Franco Diego Acquario Giannini Eleonora Acquario Lomanto Tecla Acquario Lorenzetti Chiara Acquario Marchegiani Bevacqua Berti Mastrolia Berti Mancini Acquario Pollastrini Berti Berti Bevacqua Marchegiani Gelmi Pollastrini Chiara Acquario Quiriconi Nicolas Rotunno Andrea Acquario Rotunno Cristina Acquario Rotunno Cristina e Carpanese Antonella asd Acquario Style Berti Pollastrini Acquario Ulivieri Quiriconi Nicolas Acquario Vezzani e Bernicchi Vezzani Maurizio Acquario

Precedente FINANZIAMENTO PUBBLICO A FONDO PERDUTO PER IMPIANTI SPORTIVI 2013 Successivo FIHP A LUGLIO IL CAMPIONATO ITALIANO DI PATTINAGGIO IN LINEA FREESTYLE - 5-7 LUGLIO 2013 A BUSTO ARSIZIO

Lascia un commento

*