FIHP RISULTATI E CLASSIFICHE CAMPIONATO REGIONALE TOSCANO ROLLER CROSS 2016

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Si è svolto a Lucca il Campionato Regionale di Pattinaggio 2016 , specialità Roller Cross. La gara era valida per le qualifiche al campionato nazionale Italiano e per partecipare il Trofeo Tiezzi.

Pista Roller Cross Lucca 2016Molte gli spunti  interessanti in questa prima gara del Campionato Regionale, in particolare l’impatto del nuovo regolamento FIHP sullo svolgimento delle gare.

Anticipando subito l’esito generale è possibile dire, impatto del tutto positivo!.
Quest’anno la gara di Roller Cross è stata molto più spettacolare, tolta la qualifica singola a tempo ed inserita la qualifica a 4 , ogni batteria è stata interessantissima. Inoltre c’è da dire che tre giudici con 49 atleti al via erano anche troppi e hanno chiuso la gara ed assegnato i titoli regionali in poche ore.
Nel 2015 la stessa gara composta da 60 atleti e 4 giudici durò quasi 5 ore non senza polemiche, inoltre quest’anno abolendo tutte le penalità precedenti, le valutazioni soggettive arbitrali  non incidono più pesantemente sull’andamento della gara, così in tutta la gara si conta una sola retrocessione all’ultimo posto per spinta in curva.

Paola La Selva al Roller Cross Lucca 2016Unico neo se proprio si vuole,  il Ranking FIHP ancora non abbastanza trasparente per gli atleti ed allenatori.

Ricordiamo che con il nuovo regolamento si qualificano per gli Italiani il 50% dei partecipanti, incluso il primo.

La gara di Roller Cross invece prevede quindi  sempre KO con batterie possibilmente di quattro atleti, di cui ne passano due, fino ad avere una finalissima di quattro atleti.
Però , se il numero degli atleti è dispari, si procede per avere due batterie semifinali da 3 atleti ciascuna e la finale a 4,  ma vediamo di capire meglio:
Se 12 atleti : tre batterie da 4 atleti di cui ne passano 6, poi due batterie da 3 atleti e la finalissima da 4 atleti.
Giudice Berti Roberto Roller Cross Lucca 2016Se 11 atleti:  due batterie da 4  ed una da 3 di cui ne passano 6 , poi due batterie da 3 ed infine la finalissima da 4 atleti.
Se 10 atleti: una  batteria da 4 e  tre da 3 di cui ne passano 6, poi due batterie da 3 ed infine la finalissima da 4 atleti
Se 9 atleti: tre batterie da 3 di cui ne passano 6,  infine la finalissima da 4 atleti
Se 8 atleti: due batterie da 4 di cui ne passano 4, infine la finalissima da 4 atleti
Se 7 atleti: una batteria da 4 ed una da 3 di cui ne passano 4, infine la finalissima da 4 atleti
Se 6 atleti: due batterie da 3 di cui ne passano 4, infine la finalissima da 4 atleti
Se 5 atleti: una batteria da 3 ed una batteria da 2 di cui ne passano 4, infine la finalissima da 4 atleti
Arriviamo ai casi particolari, con 4 atleti o meno.
Se 4 atleti: è finalissima diretta tra i quattro, ma sarà composta da due prove, vince chi ha fatto meglio in entrambe.
Se 3 atleti: è finalissima diretta tra i tre, ma sarà composta da due prove, vince chi ha fatto meglio in entrambe.
Se 2 atleti: è finalissima diretta tra i 2, ma sarà composta da due prove, vince chi ha fatto meglio in entrambe.
Attenzione!!! In caso di pari-merito tra due atleti si disputa una ulteriore finalissima tra i pari-merito.

Si qualificano ai Campionati italiani le categorie dai Ragazzi in su nei giorni dal 30 Giugno al 3 luglio a Busto Arsizio, mentre Giovanissimi ed Esordienti si qualificano per il Trofeo Tiezzi con sede ancora da definire nei giorni 11 e 12 Giugno.

Vediamo i risultati, in verde i 15 atleti qualificati per Busto.
Acquario 5 qualificati, Lucca 5 qualificati, Vada 4 qualificati,  I Falchi 1 qualificato.
Categoria Seniores :
Sfida tra i due juniores di prestigio che vanno in gara insieme solo per lo spettacolo, ma nonostante la cavalleria e la classe di Luca, la fa da padrone, non c’è storia per Ilaria che arriva dopo la banda.
maschile: 1° Ulivieri Luca  – Vada Pattinaggio
femminile : 1°  Zanobini Ilaria – Lucca Roller
Roller Cross 2016 Podio Gelmi Franco Roller Cross 2016 Podio Moni Tomei assente Mastrolia
Categoria Juniores:
Una delle gare più intense e coinvolgenti è stata la tra gli Juniores, la prima prova è stata vinta da Gelmi per un soffio grazie alla sua potenza nel finale mentre la seconda prova è stata vinta da Franco con grande  determinazione in curva, poi nella terza con uno stanchissimo Franco che cede il passo allo strapotere fisico di Gelmi sul rettilineo finale che sfreccia sul traguardo.
maschile:
1° Gelmi Dennis  – Vada Pattinaggio
2° Diego Franco – Acquario
femminile:
Gara molto intensa, con protagoniste  indiscusse Moni e Mastrolia. Nella prima prova il giudice di curva vede una presunta contatto con spinta di Mastrolia ai danni di Moni e successivamente con la ripresa video viene sancita la retrocessione all’ultimo posto per Mastrolia nella prima prova , nella seconda decisiva prova vince Moni contro una demotivata Mastrolia .
1° Moni Linda – Lucca Roller
2° Mastrolia Elena – Acquario
3° Tomei Camilla  – Lucca Roller
Categoria Allievi:
Roller Cross 2016 Podio Paoli Paoli Berti
Niente da fare per Casini che non riesce a sorpassare durante una curva favorevole e finisce per perdere entrambe le due prove, velocissimo con i suoi 110mm Del Cherico.
maschile:
1° Del Cherico Christian – I Falchi 
2° Casini Mirko – Lucca Roller
femminile:
Nella finale a quatto partono subito per prime in le spilungone Paoli mentre la forte Berti rimane dietro senza tentare mai un sorpasso, vince in volata Sofia Paoli.
1° Paoli Sofia  – Lucca Roller
2° Paoli Elisa – Lucca Roller
3° Berti Gaia – Acquario
4° Martellacci Lisa – Vada Pattinaggio
5° Vezzani jasmine – Acquario
Categoria Ragazzi: 
maschile:
Roller Cross 2016 Zambonini Palazzesi CosentinoProva difficile per tutti, con diversi sorpassi e contro-sorpassi in curva, inciampa Palazzesi insieme con Cosentino e così ne approfitta Zambonini che si invola verso un sospirato  successo.
1° Zambonini Emanuele  – Acquario
2° Palazzesi Leonardo – Aquario
3° Cosentino Alessandro – Lucca Roller
4° Bernardini Elia
femminile:
Imprendibile Tei che parte prima e arriva prima. Tutte dietro per ora stop.
1° Tei Samra – Acquario
2° Mori Francesca – Vada Pattinaggio
3°Paolinelli Alessia – Lucca Roller
4° Pinelli Valentina – Vada Pattinaggio
Roller Cross 2016 Tei Mori Paolinelli5° Ramacciotti Erika – Acquario

6° Bocelli Veronica – Vada Pattinaggio
7° Romani Giulia – Lucca Roller
8° Gonfiotti Michelle – Acquario
9° Leuci Francesca – Acquario

Per le categorie dei più piccoli, ricordiamo che con questa partecipazione sono automaticamente qualificati per il Torneo Tiezzi, con sede ancora da definire.

 

Esordienti Maschile:
Roller Cross 2016 Pala Bernardini Alfieri1° Pala Samuele – Acquario
2° Bernardini Gioele – Lucca
3° Alfieri Marco – Lucca
Esordienti Femminile:
1° Doveri Virginia – Acquario
2° Di Grazia Ilaria – Acquario
3° Lencioni Ilaria – Acquario
4° Bechelli Chiara – Lucca Roller
5° Doveri Rebecca – Acquario
6° Petrelli Sara – Lucca Roller
7° Meloni Aurora – Lucca Roller
8° Mori Alessandra – Vada pattinaggio
9° Carmignani Giulia – Acquario

Podio Roller Cross 2016 Doveri - Di Grazia - Lencioni Roller Cross 2016 Podio Del Cherico - Del RE e Battistini Roller Cross 2016 Podio Savin Acquario Giovanissimi Maschile:
1° Del Cherico Samuele – I Falchi
2° Del Re Damiano – Aquario
3° Battistini Tommaso – Acquario
4° Del Re Alessandro – Acquario


Giovanissimi femminile:

1° Savin Rebecca – Acquario
2° Bertoncini Aurora – Acquario
3° Mastromei Francesca – Acquario
4° Santosuaooso Gaia – Acquario

 

Precedente A ROMA DAL 27 FEBBRAIO IN POI IL PATTINAGGIO E': ROLLER DANCE Successivo LA FARMACIA BALDACCI REGALA UN DEFIBRILLATORE DAE ALL'ACQUARIO ALTOPASCIO

Lascia un commento

*