WFSC CAMPIONATO DEL MONDO DI PATTINAGGIO FREESTYLE RISULTATI SPEED SLALOM

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Campionato del Mondo di pattinaggio 2015 freestyle a Torino, qualifica e gare per la specialità speed slalom. L’Italia per la prima volta è senza medaglie.
WFSC 2015 PRESENTAZIONE DEL MONDIALE DI TORINO

Conclusa anche la giornata dedicata alla specialità di velocità, lo speed slalom con il continuo dominio orientale spezzato solo dalla francese Granjon

Cristina Rotunno pattinatrice freestyle
Cristina Rotunno

Campioni Mondiali del 2015.
Speed Slalom Senior Women : Granjon Zoe (Fra)
Speed Slalom Senior Men : Ye Hao Qin (Chn)
Nella categoria seniores regna un grande equilibrio assegna il titolo di campione mondiale alla francese Granjon ed al cinese Qin , due volti ben conosciuti nel pattinaggio.

Speed Slalom Junior Women : Lo Pei-­Yu (Tpe)
Speed Slalom Junior Men : Chen Yu-­Chi (Tpe)
La categoria juniores è un vero fermento con atleti di grandissimo spessore e molto veloci che si faranno ben vedere nel futuro migliorando i record attuali.

Tra le juniores ben 8 atlete su 8 si sono qualificate con un tempo inferiore ai 5” secondi netti. Qui troviamo la grande sorpresa, L’Italiana Romano Sveva! già Campionessa Europe non si ripete ma ottiene un ottimo risultato.

WFSC 2015 CLASSIFICA SPEED SLALOM FEMMINILE SRLa categoria Sr femminile dava adito a molte possibilità di podio grazie alle speranze riposte nella campionessa europea Cristina Rotunno, alla forte Bossi ed alla Lualdi in grande forma. Per la francia occhi puntati sulla vincitrice del IFSC 2015 di Shangai Granjon Zoe. Per gli orientali la Wang tzu-chen vincitrice dell’open Korean. Per il resto dei concorrenti solo la velocissima Iraniana Arabi poteva impensierire le italiane.
Purtroppo a volte i titoli non bastano ed il campo parla per tutti, ottimo il risultato nelle qualifiche che, escluso la Massapinto , entrano tutte in finale, per disputare i KO. Il campo di gara si è dimostrato lentissimo con tempi di qualifica altissimi, se si pensa che la sedicesima è risuscita a spuntare la finale con un misero 5’37.

WFSC 2015 CLASSIFICA SPEED SLALOM FEMMINILE SRNel Ko system che segue nessuna delle italiane passa lo scoglio delle più forti, troppo deconcentrata Cristina eliminata malamente dalla  Tzu-Chen, per la Bossi che prima elimina la compagna Bertelli ma poi anche lei si ferma con la Granjon e la Lualdi chiusa dall’Iraniana. Insomma purtroppo le Italiane sono completamente deconcentrate proprio nella fase finale così come risultato spingono troppo in un campo gara con molto grip e sbirillano. Per loro la consolazione del  5°, 6° e 7° posto, 11° la brava Bertelli.
Vince la francese Granjon che dopo l’IFSC ed il bronzo europeo si dimostra una straordinaria velocista soprattutto molto concentrata e riesce a vincere il mondiale con un tempo di 5’63”!WFSC 2015 Wang tzu-chen Speed Sr
WFSC 2015 CLASSIFICA SPEED SLALOM MASCHILE SR

 

 

 

 

 

La categoria Sr maschile vedeva in pista per le qualifiche veri mostri sacri dello speed, Per la categoria maschile  l’Italia aveva grandi aspettative dalla gara del Campione Mondiale 2014 Brivio vincente appunto nel precedente campionato unica stella a brillare a Parigi 2014 di tutta la spedizione maschile, per la francia erano attesi in molti al podio come il campione Europeo Giron, Fort J. e Claris. Aspettative per l’italo-brasiliano Araujo e comunque molta attesa per la prestazione dei cinesi Guo Fang e Qin.

Le qualifiche portano nelle finali ben quattro italiani, primo fra tutti il veloce Nai Oleari con 4’35 secondo solo Pan You 4’30.  Bene Morrone con 4’50 e un Brivio velocissimo che con 4’32 ma con un cono si posiziona in ottava posizione, seguono Guslandi ed Allegrini.
WFSC 2015 QUALIFICA SPEED SLALOM MASCHILE SRLa gara consegna la vittoria al velocissimo e preciso Qin in finale in finale con il compagno di squadra Pan Yu Shu ed anche lui riesce ad esprimere una velocità notevole per la qualifica, 4’90 e 4’85. Bronzo per il campione Europeo, il francese Giron e quarto purtroppo il veloce Nai Oleari che non riesce a portare a casa una importante medaglia.
Sorpresa per lo slovacco Brenzik che si impone 5° prima del nostro campione mondiale Brivio giunto 6°.

Per gli altri Guslandi 8°, Morrone 10°, mentre Allegrini finisce 13° .
WFSC 2015 CLASSIFICA SPEED SLALOM FEMMINILE JRNella categoria Juniores, per le femmine gareggiava la campionessa Europea Romano Sveva, con le molte compagne di fresca convocazione come Gomathi Berti terza al PSW di Parigi, o Chiara Puricelli, Gaia Parma o Manuela Palo, tutte pronte a dimostrare il valore delle giovani italiane.

Per la francia gareggiava la forte Granjon lily, per la Polonia G. Czapla.

Tutte le altre atlete più forti venivano dall’oriente come la Qian Qian campionessa 2014 e vincitrice del IFSC 2015.

Possibile sorpresa la giovane iraniana Karbasi.
La gara però non porta bene alle italiane, la qualifica prevedeva l’ingresso di 8 sole atlete e solo la Romano entrava in finale.
Niente da fare per Puricelli con 5’16, Parma 5’19, Berti 5’43 o Palo 5’52. Il podio sarà tutto cinese, del Taiwan, con Pey-you, Bei-yi e delusione per la Qian Qian solo terza. Prima delle Europee la Grandjon Lily.
Per i maschi, occhi puntati su Zaghini, Degli Agostini o sul fratello, Valerio , che aveva conquistato l’argento nella Battle.
WFSC 2015 CLASSIFICA SPEED SLALOM MASCHILE JRSenza Pan you-Shou in gara nei seniores ( argento ) si apriva una qualche possibilità.
Alla fine Vincono Oro ed Argento gli atleti cinesi del Taiwan e bronzo per la sorpresa, l’iraniano Ranjbar. Zhang Hao solo 5à e Degli Agostini Lorenzo conquista un 6° posto, per Zaghini un 7° posto.
Da considerare che i primi 15 atleti hanno effettuato uno speed sotto i 5 secondi netti meglio anche dei più grandi seniores.

 

Precedente CAMPIONATO DEL MONDO PATTINAGGIO FREESTYLE BRONZO IN SLIDE E ARGENTO IN FREE-JUMP Successivo WFSC CAMPIONATO DEL MONDO DI PATTINAGGIO FREESTYLE L'ITALIA CONQUISTA L'ARGENTO!

Lascia un commento

*