UNIVERSIADI 2017 – IL PATTINAGGIO E’ SPORT DIMOSTRATIVO A TAIPEI E MONDIALE UNIVERSITARIO NEL 2018

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

FISUUniversiadi di Taipei 2017 gli sport a rotelle saranno presenti ed in più il campionato mondiale Universitario 2018 !!!

Un’ottima notizia quindi per tutto il settore del pattinaggio in linea e non, la FIRS è riuscita a far accettare il pattinaggio alla FISU affinché anche gli studenti universitari che praticano questo sport possano partecipare alle Universiadi!

Per ottenere la partecipazione la FISU ha richiesto però che vengano effettuati, a partire dal 2018 anche i campionati mondiali universitari di pattinaggio, estendendo le attività di questo sport anche a tutti gli studenti del mondo .
Candidati per ospitare il campionato mondiale universitario 2018 saranno la Cina, la Cina-Taipei o le Filippine, insomma l’oriente è sempre disponibile e sensibile allo sport sui pattini e grazie a loro avremo le Universiadi.

Ricordiamo che le Universiadi furono ideate per la prima volta da un italiano Primo Nebiolo che ne organizzò la sessione a Torino nel 1959, Taipei sarà la sessione XXXIX e Brasilia ospiterà la XXX.
200px-FISU_flag.svgLa decisione è stata presa durante l’incontro per l’organizzazione del FISU Executive Committee Meeting in Gwangju:
“Delegates of the Organising Committee of the 2017 Summer Universiade in Taipei City then took the floor to inform the EC on the progress of the preparation of the 29th Summer Universiade. Four new optional sports were proposed but only two of them were accepted by the EC: roller sports and wushu. Information regarding the recruitment of staff to work for the OC in the months ahead was given, as well as details of the construction of the Athletes’ Village, which began in March 2014 and will end in December 2016. The OC is currently working on the distribution of sports in the various existing sites.”

Ecco la dichiarazione stampa di Sabatino Aracu il Presidente della FIRS.

Sabatino Aracu Presidente Pattinaggio
Sabatino Aracu

“Cari Amici,in questi giorni abbiamo compiuto un nuovo significativo passo in avanti verso la consacrazione degli Sport su rotelle tra le discipline che contano nel panorama internazionale: dal 2017 entreremo a fare parte anche del mondo delle Universiadi!
Infatti, dopo una fase valutativa durata circa due anni, La FISU (Federation Internationale du Sport Universitaire) ha finalmente incluso i Roller Sports nel programma dei Campionati Mondiali Universitari.Questo in pratica si traduce con l’organizzazione dal 2018 del nostro Campionato Mondiale Universitario di Pattinaggio Corsa, che sara’ assegnato ad uno dei tre paesi le cui Federazioni hanno formalizzato la propria candidatura (Cina-Taipei, Filippine e Cina), e con la partecipazione, a titolo di sport opzionale, già alle Universiadi Estive che si terranno a Taipei nel 2017.
La selezione è stata veramente dura perché erano richiesti dei requisiti minimi molto elevati (almeno l’adesione di 30 Federazioni nazionali e di 20 Federazioni sportive universitarie nazionali) ma alla fine ce l’abbiamo fatta, inanellando un ulteriore successo verso il traguardo dell’inserimento dei Roller Sports tra le discipline previste nel Programma Olimpico!
Dopo la straordinaria avventura di Nanjing – dove i nostri Atleti internazionali, con passione e professionalità sportiva, sono stati protagonisti e Ambasciatori del nostro mondo agli Youth Olympics Games ed alla contestuale prima edizione dello SportsLab – ed il recentissimo ingresso nelle Universiadi, iniziamo finalmente a percepire i risultati del grande lavoro promozionale svolto in questi anni da FIRS, anche in stretta collaborazione con la FIHP.La strada per raggiungere l’obiettivo olimpico è ancora lunga ma il susseguirsi di riconoscimenti internazionali e il puntuale raggiungimento degli obiettivi che la Federazione Internazionale Roller Sports si era posto all’inizio di questa avvincente corsa verso le Olimpiadi, ci fanno essere più che fiduciosi.
Tutto il settore sportivo è ormai consapevole che gli Sport su Rotelle hanno quei requisiti tecnici e di immagine che sanno colpire non solo gli addetti ai lavori ma anche e soprattutto, il mondo della comunicazione e la sempre più vasta platea di appassionati che apprezzano e si entusiasmano per la spettacolarità e le emozioni che solo le nostre discipline sanno trasmettere.
E’ questa la nostra forza, sono questi i motivi che ci spingono irrefrenabilmente verso l’obiettivo dei cinque cerchi.Finalmente vediamo il traguardo olimpico, con un ultimo sforzo non ce lo faremo sfuggire!
Un abbraccio sportivo, Sabatino Aracu”

A Nanjing 2014 durante i Giochi della Gioventù e nell’ambito del progetto sport per gioco (Sports Lab at Nanjing YOG) , sono infatti stati presentati gli sport più interessanti per essere presenti sia alle Olimpiadi che alle Universiadi Skate, Corsa: Sportlab a Nanjin 2014
Sportlab a Nanjin 2014

Precedente 2017 - WORLD ROLLER CHAMPIONSHIP SARA' BARCELLONA O LIMA AD ORGANIZZARE IL CAMPIONATO MONDIALE DI PATTINAGGIO? Successivo UISP FORMAZIONE - CORSO NAZIONALE PER DOCENTI A PRATO

Lascia un commento

*