TITANO BATTLE – GOMATHI BERTI VINCE PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO LO SPEED

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Si è svolta domenica 29 Ottobre la classica Battle di S.Marino, la Titano Battle 2. Domina lo speed slalom Gomathi Berti della Società Acquario.

La seconda edizione della TiTaNo BaTTLe 2 è stata organizzata da Pattinaggio San Marino & Federazione Sammarinese Roller Sports presso la palestra “Multieventi Sport Domus” in Via Rancaglia, 30, 47899 Serravalle (San Marino).

Partecipano squadre rinomate come L’Acquario Pattinaggio di Altopascio, il Lucca Roller Club di Lucca, l’Somma Skating, il Vittoria Pattinaggio Torino e il Free Art.

Il main Event era la gara di speed slalom Senior femminile, dove ormai assente dalle gare Cristina Rotunno e anche Laura La Volpe partecipavano invece molte delle più forti pattinatrici della velocità italiane.
La vice campionessa Europea Gomathi Berti era l’atleta da battere! ci provavano Ilaria Zanobini, Bertelli Federica , Alice Gavioli e la compagna di squadra Bevacqua Alice, tutte speravano in un momento di debolezza della Berti.

La gara inizia con le qualifiche dove però Gomathi spazza via già di lì ogni velleità dimostrando di essere una spanna più forte alle altre  qualificandosi prima con un fantastico 4’90” suo record personale , la seconda sarà la sorpresa Pavanello con 5’26 ben distante però dai tempi della Berti.
Vince Gomathi Berti in finale contro Pavanello Giorgia, Berti regina della Titano Battle 2 2017.

Nel Maschile Seniores presente il forte atleta azzurro Faugno che vince nettamente contro Pavanello, confermandosi uno dei migliori talenti del momento con un tempo da record 4’59”.
Rientro in gara per

Presente tra le più giovani nel femminile si impone l’atleta del Lucca Roller Paoli Elisa, che batte in una finale mozzafiato la velocissima Romano Sveva precedentemente qualificatasi con un tempi a dir poco straordinario per l’età, 4’80. In questa gara riesce a raggiungere il bronzo l’altra sorella Berti, la solare Gaia che batte la pur brava Tomatis nel terzo e quarto posto.

Per i più giovani ma nel maschile Juniores si impone Cosentino che ottiene il suo miglior tempo di sempre con 4’77 davanti ad un altra promessa Vanni con 4’81. Vince Cosentino.

 

La gara ha avuto il seguente programma :

08:30 Registrazione e apertura gara

09:30 Speed slalom junior men qualifiche
Speed slalom junior women qualifiche
Speed slalom senior women qualifiche
Speed slalom senior men qualifiche

13:30 Speed slalom K.O. final junior men
Speed slalom K.O. final junior women
Speed slalom K.O. final senior women
Speed Slalom K.O. final senior men

15:30 Premiazioni Speed slalom

15:30 Training Slide

15:45 Slide women

17:00 Slide men

Precedente FISR FIHP BERTI E DOVERI REGINE DI SORA - I RISULTATI DELLA COPPA ITALIA DI PATTINAGGIO FREESTYLE 2017 DI SORA

Lascia un commento

*