PREMIO CONI 2014 – IL CENTENARIO SI FESTEGGIA ANCHE CON GLI AZZURRI LUCCHESI DEL PATTINAGGIO I FRATELLI ROTUNNO

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Premio Centenario del Coni Sara Morganti 15 dicembre 2014Premio Coni 2014 a Lucca 15 dicembre. Premiati ancora una volta Cristina e Andrea Rotunno i migliori atleti di pattinaggio in linea della Lucchesia ma anche dell’Italia.

Luogo del premio nella splendida coreografia della chiesa di S.Francesco a Lucca, premiavano Arturo Bertuccelli e Alessio Guidi con molte autorità e decine di atleti meritevoli.

Con loro infatti sono stati premianti tutti gli atleti che in un modo o nell’altro hanno dato lustro allo sport lucchese negli anni.
Un premio speciale è andato a Sara Morganti campionessa mondiale paraolimpica di dressage.

Grande riconoscimento per il lavoro svolto da Cristina Rotunno ed Andrea Rotunno, atleti della società sportiva dilettantistica Acquario di Altopascio che rendono merito al pattinaggio, sport poco tenuto in considerazione a tal punto che le palestre di Lucca non lo accettano e sarà questa la sfida del futuro, sensibilizzare le amministrazioni Comunali a rendere idonee le palestre anche a questa attività praticata da migliaia di appassionati.

Premio Centenario del Coni a Lucca Cristina Rotunno dicembre 2014Premiati:
Cristina indiscussa campionessa italiana di Pattinaggio in linea 2014 addirittura di ben due specialità Speed Slalom e Style Slalom e nazionale azzurra, che ha anche partecipato ai campionati mondiali di Parigi giungendo 6°.

Premio per il giovane Andrea Rotunno, campione italiano di pattinaggio in linea Style Slalom ed anche lui azzurro juniores, partecipante quest’anno al campionato mondiale seniores nello style di coppia, ed arrivato 5° con il compagno Nicolas Quiriconi.
Premio Centenario del Coni a Lucca Andrea Rotunno dicembre 2014In sintesi ancora grandi soddisfazioni per l’allenatrice Antonella Carpanese che vede realizzate tante importanti novità proprio alla vigilia di un 2015 benaugurate. Presto infatti sarà realizzata  la prima tensostruttura fissa per gli allenamenti che verrà inaugurata il 28 dicembre a Marginone, poi il Premio CONI per gli atleti ed infine la candidatura della squadra al premio Pegaso d’Oro 2014.

Qui l’articolo di approfondimento della gazzetta di lucca e tutte le foto della serata . link.

Precedente FINALMENTE AL VIA LA COSTRUZIONE DELLA TENSOSTRUTTURA DI MARGINONE! Successivo PEGASO PER LO SPORT 2015 - PREMIATA LA SOCIETÀ ACQUARIO, I FRATELLI ROTUNNO E QUIRICONI

Lascia un commento

*