PEGASO PER LO SPORT 2015 – IL PEGASO ALLA SOCIETÀ ACQUARIO PATTINAGGIO FREESTYLE

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Pegaso per lo sport 2014 - Nicolas Quiriconi Pattinaggio Freestyle PremioLa società Acquario Altopascio freestyle sarà premiata lunedì 26 gennaio con una delle onorificenze più importanti della Toscana, il Pegaso per lo Sport 2015, l’inaspettato annuncio è stato dato al Presidente Carpanese.

La società Acquario dopo aver vinto i Campionati Italiani FIHP, UISP 2014 di pattinaggio freestyle era il candidato ideale per un premio così prestigioso e come doveva essere è arrivato!
Le premiazioni  verranno fatte direttamente dal Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

L’Acquario pattinaggio freestyle allenato dall’esperta Antonella Carpanese già premiata nel 2014 con la stella di bronzo al valore sportivo, da Carolina Castagni, da Chiara Castagni e da Cristina Rotunno ( atleta azzurro) sono l’esempio di come si può “fare” lo  sport dilettantistico partendo da zero, senza soldi ma con fiducia. Quella fiducia nei mezzi dei ragazzi che ha portato ai vertici la squadra con la sola dedizione e la costanza, ponendo al primo posto l’importanza dello sport come momento di crescita della vita dell’atleta.

L’Acquario è una squadra dove l’allenamento è anche momento di divertimento e la gara è un altro momento speciale dove si libera la mente dai pensieri e si cresce, ogni gara è un passo senza fretta, ma passo-dopo-passo giungono le soddisfazioni.

Con queste basi l’Acquario è stata la società più forte del 2014 ed ha portato ben 3 atleti in nazionale, addirittura con una campionessa Mondiale nel 2013.

UDITORIUM FONDAZIONE SPAZIO REALEIl premio sarà consegnato: Il giorno LUNEDI’ 26 Gennaio 2015 alle ore 16.30 presso l’AUDITORIUM FONDAZIONE SPAZIO REALE VIA S:DONNINO 4/6 San Donnino-Campi Bisenzio (Firenze).
In quell’occasione verrà scelto anche l’atleta del Pegaso d’Oro 2015, link.

INVITO  DEL PRESIDENTE ROSSI.
                                                   ORGOGLIOSI DI ESSERE TOSCANI
Il 2014 e’ stato un’anno ricco di soddisfazioni per il mondo rotellistico toscano,per le società toscane,per gli atleti,per gli allenatori per i dirigenti che hanno avuto degli ottimi risultati nei vari campionati italiani,europei e mondiali.
Infatti Lunedi’ 26 Gennaio saranno ricevuti dal Presidente della Regione Toscana per ricevere Il Pegaso per lo sport.
Le Societa’ vincitrici del titolo italiano sono:
H.C FORTE DEI MARMI                 Per Hockey Pista
MENS SANA SIENA                         Per il pattinaggio corsa Specialità Strada
SOC.L’ACQUARIO di Altopascio Per il Freestyle

L’Hockey pista con la nazionale senior dopo diversi anni e’ riuscito a vincere il TITOLO EUROPEO con gli atleti
toscani :
Leonardo Barozzi(portiere del cgc Viareggio)
Marco Pagnini(Hockey Follonica)
Alessandro Verona (Hockey Forte dei Marmi) e il c.t. della nazionale Massimo Mariotti.
Altro titolo europeo e’ stato vinto dalla nazionale azzurra giovanile Under 17 Giacomo Maremmani (Hockey Forte dei Marmi)
Alex Raffaelli ( spv Viareggio).

Per il pattinaggio artistico Giada Cavataio(Primavera Calenzano) Titolo Italiano e titolo Mondiale Esercizi Obbligatori.
Cristina Berti (Primavera Calenzano)bronzo ai campionati europei esercizi obbligatorii,
Benedetta Niccolini (primavera
Calenzano bronzo ai campionati europei esecizi obbligatori,Francesco Tonini (Soc Oltrarno fi) Argento ai campionati
europei esercizi obbligatori.Per la disciplina settore corsa Andrea Trafeli(mens sana siena)argento e bronzo ai campio
nati mondiali.Giorgia Bormida (mens sana siena) un titolo europeo e un’argento.
Andrea Trafeli,Giulia Bonechi(Menssana siena) oro agli europei.

Altri risultati di prestigio nella disciplina Freestyle con i titoli italiani di Cristina Rotunno,
Andrea Rotunno e Nicolas Quiriconi tutte della( Societa’ L’acquario)e Luca Ulivieri (A.S. Vada).

Il Presidente regionale toscano fihp
Tinghi Mario

Precedente TOKYO 2020 E ROMA 2024 - IL PRESIDENTE DEL CONI MALAGO' HA UN SOGNO A ROTELLE Successivo UISP 2015 PATTINAGGIO FREESTYLE TUTTE LE DATE DELLE GARE E DEL CAMPIONATO ITALIANO

Lascia un commento

*