FIHP QUALIFICHE REGIONALI DI PATTINAGGIO FREESTYLE TOSCANE

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Campionato Regionale 2014 fihp Lucca Rollercross Fratelli RotunnoCompletato il calendario agonistico per le qualifiche di pattinaggio freestyle FIHP di pattinaggio 2015.
Dopo una lunga attesa è completo il calendario che porterà alla qualifiche dei pattinatori per il campionato italiano di freestyle in Calabria.

Calendario:
12 Aprile a Donoratico outdoor:  Rollercross, Free Jump, High Jump
24 maggio ad Altopascio : Speed Slalom, Slide
– 2 Giugno a Lucca : Style Slalom, Battle Style e Style di Coppia.

Assegnazione del titolo di campione italiano il  9 Luglio CAMPIONATO ITALIANO DI PATTINAGGIO FREESTYLE 2015 a Lamezia Terme in Calabria.

I campionati regionali sono un ottimo palcoscenico per l’atleta e per la squadra, queste gare sono importanti per verificare i progressi compiuti negli 6 mesi senza competizioni ufficiali fihp.
Possono partecipare le seguenti categorie, Maschi e Femmine  gareggiano separatamente  :

Trofeo B.Tiezzi
GIOVANISSIMI F – M Atleti di 8 e 9 anni ( 2007 – 2006 )
ESORDIENTI F – M Atleti di 10 e 11 anni ( 2005 – 2004 )

Campionato Italiano
RAGAZZI F – M Atleti di 12 e 13 anni ( 2003 – 2002 )
ALLIEVI F – M Atleti di 14 e 15 anni ( 2001 – 2000 )
JUNIORES F – M Atleti di 16, 17 e 18 anni ( 1999 – 1998 – 1997 )
SENIORES F – M Atleti di 19, fino max 40 anni. ( 1996 .. )

I MASTER, cioè  gli Atleti da 40 anni in poi – Non possono partecipare.

I campionati regionali sono anche uno sbarramento, infatti a parte giovanissimi ed esordienti, che con la sola partecipazione ottengono la qualifica al trofeo Tiezzi, per i più grandi occorre superare lo scoglio della qualifica altrimenti si resta a casa.
Per le gare di Speed Slalom, Style Slalom, Roller Cross, Free Jump e High Jump l’atleta si qualifica se vince il campionato regionale oppure se entra nella prima metà della classifica, arrotondata per eccesso dei restanti partecipanti.
Per esempio su 15 partecipanti, si qualificherebbero il campione ed i successivi 7, in tutto 8 atleti.
Per le gare di Battle Style e Slide invece, il regolamento prevede la redazione di un ranking generale FIHP, calcolato in base al Campionato Italiano ed alle gare regionali dell’anno precedente e sommate alle gare regionali dell’anno.
Purtroppo non è ancora consultabile il Ranking freestyle sul sito della FIHP,ma c’è da sperare che venga pubblicato al più presto anche perché è necessario per la creazione dei gruppi di gara per Slide e Battle Style ( Art. 59 e 60 Regolamento Tecnico ) .
L’articolo 16 delle norme freestyle prevede infatti che :
Il Ranking FIHP viene redatto per le sole discipline di Slide e Battle.
Viene calcolato sommando i punteggi ottenuti nella singola disciplina, nell’anno precedente a quello in corso, nel campionato regionale e nel campionato italiano.
I punteggi assegnati ai campionati regionali vengono moltiplicati per 10 per la categoria seniores, per 8 per la categoria juniores, per 6 per le categorie ragazzi e allievi, e per 4 per le categorie esordienti e giovanissimi.
Una volta disputati i campionati regionali dell’anno in corso, anche i punteggi ivi ottenuti (moltiplicati per il coefficiente relativo) andranno a sommarsi al ranking della singola disciplina.

I Trofei non verranno considerati nel computo del Ranking

Ricordiamo che sono cambiate alcune regole del freestyle proprio nel 2015, tabella sinottica comparativa, ma in pratica le più importanti riguardano un miglior adeguamento alle regole WSSA.
Vediamo quelle che impattano di più sulle gare.
1 – E’ stato reintrodotto il free jump.
2 – La gara di Style Slalom  durerà molto di più cioè 2 minuti, poi l’inizio del tempo avverrà con l’inizio della base musicale e la fine del tempo coinciderà con la fine della musica o 3 sec. di fermo dell’atleta.
3 – La gara di Style di coppia durerà per tutti 3 minuti, con stesse regole per il cronometraggio del singolo.
4 – La valutazione massima sarà 50 sia per Style che per style di coppia.
5 – La gara di speed slalom vede essere fatta con cronometri ufficiali , inoltre le partenze delle qualifiche sono libere e senza suono acustico, il giudice dirà solo “AI POSTI” e l’atleta dovrà partire entro 5 secondi, nelle qualifiche sarà indicata falsa partenza solo se si spostano i pattini ma non se si oscilla.
Nel KO e nella finale però cambia e verrà dato il consueto AI POSTI, PRONTI ed una volta “pronti” non ci si può muovere né oscillare per nessun motivo, pena la falsa partenza.
6 – La gara di slide e Battle è fatta a gruppi, stabiliti dal ranking fihp, per lo slide adesso esiste solo l’area di lancio ed esecuzione.
Rimasto inalterato il salto d’ingresso per la gara di free jump prevede un salto di ingresso differente per maschi e femmine:
Senior maschile 90 cm.
Juniores maschile 80 cm.
Allievi maschile 70 cm.
Ragazzi maschile 60 cm.

Senior femminile 70 cm.
Juniores femminile 65 cm.
Allievi femminile 60 cm.
Ragazzi femminile 55 cm.

ELENCO DEI Campioni  Regionali  Toscani del 2014.

Roller Cross 7 campioni Acquario, 1 vada, 1 Luccaroller ed 1 I Falchi.

Seniores : Rotunno Cristina ( Acquario ) ed Ulivieri ( Vada )
Juniores : Rotunno Andrea ( Acquario )
Allievi     : Mastrolia Elena ( Acquario) e Franco Diego ( Acquario )
Ragazzi  : Paoli Elisa ( Luccaroller) e Del Cherico Christian ( I Falchi )
Esordienti : Lomanto Tecla ( Acquario ) e Bevacqua Giuseppe ( Acquario )
Giovanissimi : Doveri Rebecca ( Acquario )

Speed Slalom 5 campioni Acquario, 3 Luccaroller e 1 Vada.
Seniores : Rotunno Cristina ( Acquario ) e Quiriconi Nicolas ( Acquario )
Juniores : Notari Flavio ( Luccaroller )
Allievi     : Farulli Chiara ( Acquario) e Franco Diego ( Acquario )
Ragazzi  : Pollastrini Chiara ( Acquario) e Vanni Mattia ( Luccaroller )
Esordienti : Telesca Lisa ( Vada ) e Cosentino Alessandro ( Luccaroller )
Giovanissimi : Lencioni Ilaria ( Acquario )

Style Slalom 8 Campioni Acquario e 1 Vada.
Seniores : Rotunno Cristina ( Acquario ) e Ulivieri Luca ( Vada )
Juniores : Rotunno Andrea ( Acquario )
Allievi     : Bevacqua Alice ( Acquario) e Franco Diego ( Acquario )
Ragazzi  : Vezzani Jasmin ( Acquario) e Vanni Mattia ( Luccaroller )
Esordienti : Tei Samra  ( Acquario ) e Bevacqua Giuseppe ( Acquario )
Giovanissimi : Doveri Rebecca ( Acquario )

Ci vediamo in Calabria.

Precedente IL 14 E 15 MARZO L'ACQUARIO IN STAGE DI FREESTYLE CON LORENZO GUSLANDI Successivo FIHP CONVOCATA LA NAZIONALE DI PATTINAGGIO FREESTYLE PER IL 22 MARZO

Lascia un commento

*