FIHP BUSTO 2013 RISULTATO SPEED SLALOM CAMPIONATO ITALIANO 2013 PATTINAGGIO FREESTYLE

Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Si è concluso il 7 luglio 2013 con il Campionato Italiano di pattinaggio in linea freestyle svolto nella cittadina di Busto Arsizio (VA) presso la pista di pattinaggio “Palacastiglioni”, federazione FIHP-CONI, squadra organizzatrice Bustese.

Campionati Italiani freestyle - Acquario Pattinaggio PresentazioneCampionato in formato ridotto grazie alle severissime selezioni regionali che hanno lasciato a casa molti pattinatori,così su oltre duecento atleti iscritti alle selezioni regionali solo 90 erano riusciti ad arrivare alle finali nazionali con 22 le società di pattinaggio presenti.
Nel campionato italiano del 2012 a Monza le società erano 21 e gli atleti iscritti ben 180.

Ringraziamento a tutti quei genitori che hanno raccolto i tempi, le foto e le notizie per l’articolo. Rotunno docet.

Il Medagliere solo dello Speed Slalom vede la seguente classifica di società, dove la squadra Bustese domina nettamente come medaglie vinte anche se L’Acquario oltre a vincere il bronzo con Cristina Rotunno posiziona moltissimi atleti al 5° posto:

Campionati Italiani freestyle - Acquario Pattinaggio

SQUADRA ORO ARGENTO BRONZO
BUSTESE 4 1 2
MACHERIO 2
ASTROSK 1 2 1
SOMMA SK 1 1
ANPI 2
TORIVOLI 1
ACQUARIO 1
CONERO 1
VIGEVANO 1

La prima gara in programma doveva definire i Campioni Italiani maschile e femminile della specialità di Speed slalom, vediamo insieme i risultati categoria per categoria.

SPEED SLALOM FEMMINILE CATEGORIA RAGAZZI ( 11-12 anni)

Busto 2013 Speed Slalom Battistini Favorite alla partenza  solo Palo Manuela ( Somma) e Morbidoni Camilla  ( Conero).
Al termine delle qualifiche risulterà invece prima una velocissima Gavioli Alice (DG&G) che con un tempo di 5,86 che metterà in riga tutte le  altre forti atlete.
Altra sorpresa è la qualificazione della simpatica Managò ( Bustese) che con un tempo di 6,22 che elimina per soli 7 centesimi la pur brava Pollastrini Chiara dell’Acquario che aveva imbroccato pure una run netta di 6,29′ una vera disdetta per lei, quest’anno sempre in finale.

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.G & S. ROLLER SKATES GAVIOLI ALICE 5,862 0 5,862
A.S.D.SOMMA SKATING SCHOOL PALO MANUELA 5,968 0 5,968
A.S.D CONERO ROLLER MORBIDONI CAMILLA 6,104 0 6,104
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. MANAGO’ ALICE 6,229 0 6,229
A.S.D. L’ACQUARIO POLLASTRINI CHIARA 6,299 0 6,299
A.S.D.ROLLER MACHERIO BRIVIO FRANCESCA 6,353 0 6,353
A.S.D. L’ACQUARIO BERTI GAIA 6,4 0 6,4
ASS.NE S.DIL.LUCCA ROLLER CLUB MASTROLIA ELENA 6,174 2 6,574
A.S.D. L’ACQUARIO BATTISTINI MATILDE 6,426 1 6,626
ROLLERMANIA A.S.D. DALLA VECCHIA SOFIA 6,641 0 6,641
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. RIMOLDI SARA 6,436 2 6,836
A.S.D.ASTRO SKATING MARIANI GIULIA 6,683 1 6,883
A.S.D.G & S. ROLLER SKATES AUDO ELENA 6,711 1 6,911
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. SPEZIALI GIORGIA 6,606 2 7,006
A.S.D CONERO ROLLER MARCONI MELISSA 6,673 2 7,073
ROLLERMANIA A.S.D. PAVANELLO GIORGIA 7,307 0 7,307
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. IERANO’ ANIA 6,577 4 7,377
A.S.D. ROLLER VERUCCHIO SANTONI CORINNE MAKOTO 7,179 2 7,579
ROLLERMANIA A.S.D. MANTOVANI GAIA 7,191 3 7,791

Per l’Acquario allenato dalla Carpanese , assente all’ultimo momento Farulli per infortunio. Eccellente è stata la gara Busto 2013 Speed Slalom Berti Gaiadella Pollastrini Chiara che sfiora la semifinale arrivando  5°   per soli 7 centesimi, nonostante anche una bella  run netta, buona la gara di Berti Gaia 7° con un tempo di 6,40 leggermente più alta dei suoi standard abituali in allenamento, soddisfazione per Battistini Matilde che si piazza 9° ma che finalmente sfodera una buona prestazione 6,62 concentrata e senza troppe penalità ( solo 1 cono).
In sintesi, visto che Chiara, Gaia e Matilde sono tutte e tre della categoria  2001 è prevedibile che il prossimo anno saranno ossi duri per tutte, quindi avvisati podio prenotato!

 
Per le altre Toscane in calo la Mastrolia solo 8° con 6,57 poco agile e con 3 coni giù, come dice la sua allenatrice “non chiacchierare..lavorare !”.

Busto 2013 Speed Slalom Pollastrini ChiaraLe semifinali in KO System prevedevano Managò-Gavioli ,Palo-Morbidoni :

MANAGO’-GAVIOLI. La semifinale è  giocata molto sul filo dei nervi e dopo due run il risultato era pari, 1-1. Tutto si decide al’ ultima run che vede una determinatissima Gavioli con un tempo fantastico 5,88 batte nettamente la Managò 2-1.

 

 

 

 

Cognome Nome Tempo Penalità Totale V
GAVIOLI ALICE 5,93 1 6,13 V
MANAGO’ ALICE 6,286 0 6,286  
MANAGO’ ALICE 6,055 1 6,255 V
GAVIOLI ALICE 6,083 1 6,283  
GAVIOLI ALICE 5,886 0 5,886 V
MANAGO’ ALICE 6,364 2 6,764  

PALO-MORBIDONI. Questa sfida era già una finale, entrambe conoscono  il valore dell’altra ed entrambe possono produrre ottimi tempi sotto i sei secondi. La gara è vinta però dalla più sicura Palo Manuela 2-0 secco, con tempi di 5,99 e 6 entrambi netti, sintomo di grande concentrazione. Per la pur brava Morbidoni Camilla  tempi incredibilmente alti, run intorno a 6,40 anche a causa dei parecchi abbattuti, probabilmente da migliorare l’approccio alla gara.

Cognome Nome Tempo Penalità Totale  
PALO MANUELA 5,99 0 5,99 V
MORBIDONI CAMILLA 6,012 2 6,412  
MORBIDONI CAMILLA 5,831 3 6,431  
PALO MANUELA 6,002 0 6,002 V

Per il terzo posto la sfida Morbidoni-Managò è ad appannaggio della Managò, suo il bronzo con un  2-1.
Morbidoni dopo una vittoria che illude è troppo imprecisa e finisce la gara addirittura con un nullo, Managò bella sorpresa.

Cognome Nome Tempo Penalità Totale  
MANAGO’ ALICE 6,201 2 6,601  
MORBIDONI CAMILLA 5,964 0 5,964 V
MORBIDONI CAMILLA 5,968 3 6,568  
MANAGO’ ALICE 6,247 1 6,447 V
MANAGO’ ALICE 6,162 0 6,162 V
MORBIDONI CAMILLA 6,144 5 N  

Busto 2013 Gavioli Palo Malagò Speed Slalom

FINALE PALO-GAVIOLI. In base ai tempi la Gavioli doveva aggiudicarsi il campionato, ma la Palo non cede, e mentre la Gavioli è presa dall’emozione e dalla stanchezza, la Palo è determinata quindi  2-0. Palo vince così la  doppia sfida in speed prima Campionessa UISP ora anche FIHP 2013.

Cognome Nome Tempo Penalità Totale  
GAVIOLI ALICE 6,076 3 6,676  
PALO MANUELA 6,012 2 6,412 V
PALO MANUELA 5,944 1 6,144 V
GAVIOLI ALICE 5,989 4 6,789  

1° Palo (Somma) – 2° Gavioli ( ASDG) – 3° Managò ( Bustese)

SPEED SLALOM MASCHILE CATEGORIA RAGAZZI

Categoria in cui gareggiavano solo 8 atleti e quasi tutti dell’Astroskating, favoriti Lissoni e Ferrari dell’Astro, outsider Pallazzi (Macherio)  e Degli Agostini ( Astro) .
Si qualifica primo ed a sorpresa invece il veloce La Volpe con un ottimo tempo 5,88 , lo seguono Ferrari, Lissoni e Pallazzi con la delusione per Degli Agostini che aveva fatto un pensierino alle finali…ma due coni di troppo gli tolgono la qualifica.

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.ASTRO SKATING LA VOLPE ENRICO 5,802 0 5,802
A.S.D.ASTRO SKATING FERRARI ROBERTO 5,746 1 5,946
A.S.D.ASTRO SKATING LISSONI ALESSANDRO 5,718 2 6,118
A.S.D.ROLLER MACHERIO PALLAZZI MATTEO 6,027 1 6,227
ROLLERMANIA A.S.D. MARAGNA THOMAS 6,423 0 6,423
A.S.D.ASTRO SKATING DEGLI AGOSTINI LORENZO 6,091 2 6,491
A.S.D.UNITE PATTINAGGIO VIGEVANO COSSARO ROCCO 6,183 3 6,783
ROLLERMANIA A.S.D. MARAGNA THOMAS 6,649 2 7,049

KO System
FERRARI-LISSONI :

Nella prima semifinale Ferrari si impone ma solo dopo una gara molto nervosa, gara in cui i ragazzi riescono anche a fare una doppia falsa partenza indice del nervosismo, tempi alti e molti coni giù. Ferrari in finale.

Nome_Società Cognome Nome N_False Tempo Penalità Totale V
A.S.D.ASTRO SKATING FERRARI ROBERTO 1 5,81 0 5,81 V
A.S.D.ASTRO SKATING LISSONI ALESSANDRO 1 5,862 2 6,262  
A.S.D.ASTRO SKATING LISSONI ALESSANDRO 0 5,713 3 6,313 V
A.S.D.ASTRO SKATING FERRARI ROBERTO 0 5,891 5 N  
A.S.D.ASTRO SKATING FERRARI ROBERTO 2 20 5 N N
A.S.D.ASTRO SKATING LISSONI ALESSANDRO 2 20 5 N N
A.S.D.ASTRO SKATING LISSONI ALESSANDRO 0 5,699 5 N  
A.S.D.ASTRO SKATING FERRARI ROBERTO 0 5,688 2 6,088 V

LA VOLPE -PALLAZZI:
Nella seconda semifinale ancora nervosismo e molta imprecisione, in questa gara si impone all’inizio La Volpe  con un buon tempo 5,79 ma poi cede al ritorno di Pallazzi, 1-1. Terza run con un doppio nullo per 5 coni abbattuti da entrambi. Chissà a cosa pensavano. L’ultima run vede comunque un concentrato La Volpe che chiude la gara mentre Pallazzi fa un altro nullo.

TERZO POSTO: Pallazzi-Lissoni: Bronzo per Pallazzi.

Busto 2013 Speed La Volpe ( Astro) - 2° Ferrari ( Astro) - 3° Pallazzi ( Macherio)

Cognome Nome N_False Tempo Penalità Totale  
LA VOLPE ENRICO 0 5,797 0 5,797 V
PALLAZZI MATTEO 0 6,016 0 6,016  
PALLAZZI MATTEO 0 5,618 1 5,818 V
LA VOLPE ENRICO 0 5,652 2 6,052  
LA VOLPE ENRICO 0 5,583 5 N  
PALLAZZI MATTEO 0 5,702 5 N  
PALLAZZI MATTEO 0 5,714 5 N  
LA VOLPE ENRICO 0 5,699 0 5,699 V

 

Finale LA VOLPE-FERRARI, questa volta i tempi e la gara sono degni della categoria, ma La Volpe è più determinato e concentrato e liquida Ferrari con un 2-0 ed un record personale 5′ 44” , veramente nulla da fare per l’avversario.

Cognome Nome N_False Tempo Penalità Totale  
LA VOLPE ENRICO 0 5,63 0 5,63 V
FERRARI ROBERTO 0 5,731 0 5,731  
FERRARI ROBERTO 0 5,685 5 N  
LA VOLPE ENRICO 0 5,442 0 5,442 V

1° La Volpe ( Astro) – 2° Ferrari ( Astro) – 3° Pallazzi ( Macherio)

SPEED SLALOM FEMMINILE CATEGORIA ALLIEVI.

Busto 2013 Speed Malerba Puricelli MorettoGli allievi come sappiamo è una categoria in cui l’atleta è in un momento di crescita e spesso alterna risultati buoni ad altri meno buoni, gli stessi tempi di gara lo indicano.
Favorite solo le atlete della Bustese con Moretto, Venco e Puricelli, outsider Berti dell’Acquario e Malerba del Lamezia. In gara vanno sotto la mitica soglia dei sei secondi quasi tutte le atlete, farà la differenza solo la precisione in gara, in pratica la classifica la faranno i malefici conetti abbattuti, chi ne abbatte di più paga pegno!
Passa Puricelli, Venco, Malerba e Moretto. Addirittura Carlotta Malerba passerà con un 6 netti ma tanta precisione e concentrazione.
Esclusa purtroppo dalla finale la forte Berti Gomathi che dopo una run fantastica non vede l’ultimo cono e lo abbatte, peccato per un misero centesimo è solo 5°, comunque in 10 centesimi ci sono ben 6 atlete , di cui due qualificate!!!! Regna un grande equilibrio.

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. PURICELLI CHIARA 5,679 0 5,679
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. VENCO ELENA 5,87 0 5,87
A.S.P. LAMEZIA A.S.D. MALERBA CARLOTTA 6,001 0 6,001
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. MORETTO ELENA 5,618 2 6,018
A.S.D. L’ACQUARIO BERTI GOMATHI 5,831 1 6,031
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. FAGGIANA MARTINA 5,868 1 6,068
A.S.D. VADA PATTINAGGIO MARCHEGIANI MATILDE 5,708 2 6,108
A.S.D.FARO SKATING CLUB SCALCO ALICE 5,963 1 6,163
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. CASTELLETTI SOFIA 6,263 0 6,263
A.S.D CONERO ROLLER MAZZIERI LINDA 6,3 3 6,9
A.P.D.NOI TEAM BOVOLONE-PATTINAGGIO MALAGNINI MIRIAM 6,735 4 7,535
A.S.D.ASTRO SKATING LA VOLPE LAURA 5,918 5 N

Busto 2013 Speed Slalom Berti GomathiPer L’Acquario, assente Alice  Bevacqua che non si era qualificata nonostante il podio regionale, restano a difendere i colori Toscani la forti Gomathi Berti dell’Acquario e Matilde Marchegiani del Vada. Per la Berti bella gara ed un ottimo tempo 5,83 ma sarà un cono galeotto a beffarla di quei 0,10 centesimi decisivi per la classifica, viene infatti esclusa dal KO finale per un solo centesimo. Anche per la Marchegiani nonostante i tempi anche per lei  molto bassi i 2 coni giù le impediscono l’accesso alla semifinale. Piccola delusione quindi per l’ex campionessa italiana 2102 Gomathi anche se rimane tra le più forti d’Italia pur sempre con un 5° posto.
SEMIFINALE : PURICELLI-MORETTO
Le due si conoscono bene e sanno che non ci sono grandi differenze di tempi tra loro, vincerà la più determinata e concentrata. Parte male la Moretto con un nullo segno di nervosismo, poi si arriva sull’1-1. Run finale impegnativa che vede prevalere la Puricelli al fotofinish 5,94 contro 5,99 . 2-1 Puricelli.

SEMIFINALE: VENCO-MALERBA
Semifinale in cui la Venco partiva da favorita visti anche i tempi di gara, ma la Malerba è un osso duro e non molla, la sua tattica è quella di controllare l’avversaria e poi chiudere la run spingendo al massimo. ..e funziona. 0-2 per Malerba.

TERZO POSTO: MORETTO-VENCO
Terzo posto con le atlete molto stanche, la Moretto conserva meglio le energie e va a vincere l’ultima run con 5,97 contro un nullo della Venco che non riesce a entrare sul podio nonostante le sue grandi doti. 2-1 Moretto Bronzo.

Busto 2013 Speed Slalom Malerba CarlottaFINALE: PURICELLI-MALERBA
Malerba in finale a dimostrazione che la velocità non è niente senza il controllo della gara. Ma questa volta la Puricelli non si fa intimidire e decide di eseguire la prima run in solo controllo 1-0 e “sbirillata” per Carlotta. Seconda run con la Puricelli che ci prova 5,77 sembra prima, ma la penalità di un cono le fa perdere la gara perché Malerba è precisa 5,80 contro 5,97. 1-1. Run decisiva e Chiara mostra i muscoli, Carlotta la vede avanti e senza penalità, prova a spingere ma niente da fare è più forte. 2-1 Puricelli Chiara Campionessa.

 

 

1° Puricelli ( Bustese) – 2° Malerba ( Lamezia ) – 3° Moretto ( Bustese)

SPEED SLALOM MASCHILE CATEGORIA ALLIEVI.

Busto 2013 Speed Slalom Franco DiegoCome per le femmine l’allievo solitamente non esprime al massimo le proprie possibilità fino alla categoria juniores ma in questo caso non è stato così. Favoriti alla vigilia Rosato ( Lamezia) , Galli ( Bustese) e Palo ( Somma )..possibili outsider Franco ( Acquario) e Gelmi ( Vada ) . Gara all’insegna della velocità Galli si qualifica con un tempo super 4,96 + 1 cono = 5,16 seguito da Degli Agostini, Da Ronch 5,3 e Palo 5,53 tutti netti..escluso di un soffio, solo 1 centesimo Gelmi con 5,54.

 

 

 

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. GALLI FRANCESCO 4,969 1 5,169
A.S.D.ASTRO SKATING DEGLI AGOSTINI VALERIO 5,351 0 5,351
A.S.D.TORIVOLI DA RONCH MATTIA 5,369 0 5,369
A.S.D.SOMMA SKATING SCHOOL PALO DANIELE 5,539 0 5,539
A.S.D. VADA PATTINAGGIO GELMI DENNIS 5,544 0 5,544
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO MORRONE FEDERICO 5,461 1 5,661
A.S.P. LAMEZIA A.S.D. ROSATO ROBERTO 5,297 2 5,697
A.S.D. ROLLER VERUCCHIO VANNUCCI NICOLAS 5,776 0 5,776
A.S.D.ASTRO SKATING VAGNONE NICCOLO’ 5,968 0 5,968
A.S.D.SOMMA SKATING SCHOOL FAUGNO FRANCESCO 5,558 3 6,158
A.S.D CONERO ROLLER LAMPA FILIPPO 6,171 0 6,171
A.S.P. LAMEZIA A.S.D. MANNARINO MICHELE 6,04 1 6,24
A.S.D. L’ACQUARIO FRANCO DIEGO 5,868 2 6,268
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO AZZALINI DAVIDE 6,436 0 6,436
ROLLERMANIA A.S.D. BRUTTI MATTEO 6,651 3 7,251
A.P.D.NOI TEAM BOVOLONE-PATTINAGGIO ANTELMO TOMMASO 7,582 0 7,582
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. TOMASINI ALESSIO 5,852 5 N

Busto 2013 Speed 1° Galli( Bustese) - 2° Da Ronch( Torivoli)  - 3° Palo( Somma)Per L’Acquario piccola delusione per Diego Franco che non riesce a far valere la sua velocità a causa di una gara nervosa, un nullo e due coni nella sua migliore run finisce 11° con 6’26”, tempi altissimi per un allievo.

Fuori dal KO anche Gelmi, Rosato e Morrone segno della grande determinazione e precisione degli atleti arrivati nei primi 4 di questa gara…Rosato fuori con 5,29 ma 2 coni.
SEMIFINALE: GALLI-PALO.
Semifinale molto veloce ma ben controllata da Galli che liquida con un 2-0 il pur forte Palo.

SEMIFINALE: DEGLI AGOSTINI- DA RONCH
Semifinale molto equilibrata e stancante per entrambi, dopo due run 1-1, terza e decisiva run di qualifica con un nullo per entrambi , quarta e ultima possibilità con Degli Agostini che sfrutta l’ennesimo nullo di Da Ronch. 2-1

TERZO POSTO: PALO-DEGLI AGOSTINI
Doppia falsa partenza per Palo, poi un nullo per Degli Agostini 1-1 e run finale che vede vincitore PALO. Bronzo per lui.

FINALE: DA RONCH-GALLI.
Finale con un Da Ronch determinato che parte bene e vince subito la prima 5’35. Seconda run che sembrava appannaggio di Da Ronch ma che invece perde per meno di un centesimo! 5,191 contro 5,184! 1-1 poi Galli sfodera la sua miglior prestazione e con un 5 netto è campione.

1° Galli( Bustese) – 2° Da Ronch( Torivoli)  – 3° Palo( Somma)

SPEED SLALOM FEMMINILE CATEGORIA JUNIORES.

Busto 2013 Speed Slalom Badan GiuliaCategoria con atlete di grande valore che sono il serbatoio per la nazionale maggiore composta dai seniores. Assente la fortissima De Sensi del Lamezia  rimanevano favorite Badan ( Macherio) , Bertelli ( Bustese). Gara senza sorprese ma con tempi veramente molto lenti, passa la Badan con 5’69, segue Bertelli 5,81, Conzi 5,78 e Massa Pinto 5,90. Escluse dal KO system Cazzaniga e Nicolazzo per pochi millesimi, mentre la Toscana Agostini si ferma molto oltre con 6,24.

 

 

 

 

Nome_Società Cognome Nome N_False Tempo Penalità Totale
A.S.D.ROLLER MACHERIO BADAN GIULIA 0 5,699 0 5,699
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. BERTELLI FEDERICA 0 5,711 0 5,711
A.S.D.ASTRO SKATING CONZI FRANCESCA 0 5,785 0 5,785
A.S.D.G & S. ROLLER SKATES MASSA PINTO ILARIA 0 5,906 0 5,906
A.S.D.ROLLER MACHERIO CAZZANIGA GIORGIA 1 5,914 0 5,914
A.S.P. LAMEZIA A.S.D. NICOLAZZO ELISABETTA 0 5,918 0 5,918
A.S.D. VADA PATTINAGGIO AGOSTINI MICHELA 0 6,04 1 6,24
A.S.D.UNITE PATTINAGGIO VIGEVANO MASSARA CLAUDIA 0 5,661 4 6,461
ROLLERMANIA A.S.D. DALLA VECCHIA ELENA 0 6,869 2 7,269

1° Badan( Macherio)  - 2° Bertelli ( Bustese) - 3° Conzi ( Astro)SEMIFINALE: BADAN-MASSA PINTO
Passa la prima semifinale sfruttando un errore nell’ultima run decisiva la Badan rimasta molto più concentrata e calma. 2-1 Badan.

SEMIFINALE: BERTELLI-CONZI.
Bertelli veramente in forma liquida 2-0 la Conzi.

TERZO POSTO: MASSA PINTO-CONZI
Bella sfida e finale per il terzo posto molto equilibrata, vince Conzi 1-2 e Bronzo per lei.

FINALE: BERTELLI-BADAN.
Finalissima per le due brave atlete che nonostante la fatica delle gare migliorano i loro tempi consapevoli della posta in palio, prima run per Badan 5,62. 1-1 con il ritorno della Bertelli con 5,63 ! poi run finalissima che vede la Badan battere sul filo di lana l’avversaria 5,6 contro 5,7 ed aggiudicandosi il campionato.

1° Badan( Macherio)  – 2° Bertelli ( Bustese) – 3° Conzi ( Astro)

SPEED SLALOM MASCHILE CATEGORIA JUNIORES.
Busto 2013 Speed Slalom Rotunno Andrea
La categoria Juniores maschile è composta dai migliori giovani freestyle d’Italia e che un giorno ci daranno grandi soddisfazioni. Bravi.
Favori della vigilia per il quartetto d’oro: Rotunno ( Acquario) , Allegrini, Guslandi ( Anpi) e Brambilla ( Macherio) .
Gara dominata dal fattore velocità , si qualificano per le semifinali con differenze di pochi millesimi Allegrini, Brambilla e Guslandi per loro 5,1, quarto Carli che beffa De Muru per 5 centesimi.
Delusione per Rotunno Andrea che sembrava molto stanco e poco preparato ad una gara competitiva di  speed, due nulli ma con tempi molto alti insomma da rivedere assolutamente, noi sappiamo quanto sia bravo, ultimo posto per lui e tanta amarezza…si rifarà nello style.

 

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO ALLEGRINI MATTEO 5,14 0 5,14
A.S.D.ROLLER MACHERIO BRAMBILLA ALESSANDRO 5,153 0 5,153
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO GUSLANDI LORENZO 5,174 0 5,174
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. CARLI RICCARDO 5,248 0 5,248
A.S.D.ASTRO SKATING DE MURU LORENZO 5,299 0 5,299
A.S.D.G & S. ROLLER SKATES GAVIOLI RICCARDO 5,402 0 5,402
A.S.D. ROLLER VERUCCHIO SANTONI NICOLHAS YUKI 5,019 3 5,619
A.S.D.ASTRO SKATING CHIAPPONI GABRIELE 5,554 1 5,754
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO MENGHERLE ALESSANDRO 5,41 2 5,81
A.S.D. L’ACQUARIO ROTUNNO ANDREA 5,572 5 N

Busto 2013 Speed 1° Brambilla( Macherio)  - 2° Allegrini ( Anpi) - 3° Carli ( Bustese)SEMIFINALE: ALLEGRINI-CARLI.
Carli impegna il veloce Allegrini e cede solo all’ultima run . 2-1 passa Allegrini.

SEMIFINALE:  BRAMBILLA-GUSLANDI.
Brambilla liquida l’avversario con due run nette anche un 5,15 per lui. 2-0 Brambilla.

TERZO POSTO: CARLI-GUSLANDI.
Bella finale dove Carli fa vedere di che pasta è fatto dopo la delusione della semifinale. Guslandi determinato. sull1-1 nell’ultima run Carli sfodera una prestazione da campione e con un 5’13 vince. 2-1 Carli e bronzo per lui.

FINALE: ALLEGRINI-BRAMBILLA.
Nonostante la stanchezza della gara, Allegrini e Brambilla si sfidano per determinare chi è il migliore speeder italiano. Alla prima run Allegrini si supera con un tempo di 4,92 ma due coni gli tolgono la vittoria (5,32) anche perché “Brambo” è lì dietro 5,09 netto. 0-1. Seconda run Brambilla nervoso fa una falsa partenza ma Allegrini non sfrutta , run velocissima,  5,32 Brambilla contro 5,40 Allegrini. 0-2 vince Brambilla Matteo campione italiano.

1° Brambilla( Macherio)  – 2° Allegrini ( Anpi) – 3° Carli ( Bustese)

SPEED SLALOM FEMMINILE CATEGORIA SENIORES.
Cristina Rotunno
Ecco la categoria dei campioni, i più forti i più famosi, l’Italia vanta grandissime campionesse a livello mondiale ed europeo. Chi non conosce le nazionali Cristina Rotunno (Acquario) campionessa Mondiale ed Europea  e Barbara Bossi( Anpi)  la sua vice, poi Valeria Raccuglia(Lamezia) , Chiara Lualdi ( Bustese)  fortissime. Insomma un fantastico quartetto in grado di sfidare chiunque in tutte le discipline del freestyle.
Questi sono atleti che si dovranno misurare su livelli mondiali qui i tempi valgono una medaglia e la fama non c’è spazio per perplessità o amicizie, qui siamo “seniores” e non si scherza…poi qui si gareggia con campionesse del mondo!
Ai campionati Italiani UISP di Giugno 2013 la spuntò la Rotunno, seconda Bossi, terza Raccuglia e quarta Lualdi.
Busto 2013 Speed Slalom Zanobini IlariaLe qualifiche indicano che la Bossi è in piena forma e fa fermare il cronometro su 5,22. Segue la Rotunno che controlla la gara con un 5,41, la Lualdi è li dietro 5,44 e non molla, ma attenzione anche la Raccuglia è in forma 5,44! sono troppo forti per tutte.
L’altra toscana, Ilaria Zanobini, delude, non imprime velocità 5,86 e fa il suo solito secondo nullo così  è solo 7° troppo, poco per lei ..se avesse più determinazione chissa?.
Ottimo tempo per la Codazzi 5′,52 che risulata 5°, lei è lì dietro, segue le più forti ed attende.
Barlocco invece è ormai un caso, solo 6°, sempre fuori dal giro che conta, il 2013 è amaro per lei che non riesce a ritrovare la forma e vede compagne di squadra come Lualdi e Codazzi davanti, siamo in attesa di una miglior Barlocco.

Busto 2013 Speed Slalom Rotunno Cristina

Nome_Società Cognome Nome Tempo Penalità Totale
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO BOSSI BARBARA 5,268 0 5,268
A.S.D. L’ACQUARIO ROTUNNO CRISTINA 5,412 0 5,412
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. LUALDI CHIARA 5,44 0 5,44
A.S.P. LAMEZIA A.S.D. RACCUGLIA VALERIA 5,493 0 5,493
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO CODAZZI BARBARA 5,52 0 5,52
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. BARLOCCO SARA 5,685 0 5,685
ASS.NE S.DIL.LUCCA ROLLER CLUB ZANOBINI ILARIA 5,665 1 5,865
A.S.D.FARO SKATING CLUB POVOLO LAURA 5,615 2 6,015

SEMIFINALE: BOSSI-RACCUGLIA
Semifinale da brivido, affrontare la Bossi si sa è difficile, si parte già psicologicamente perdenti. Valeria ci prova ma ..subito fa una falsa partenza male..concentrazione ci vuole. Prima run 1-0 Bossi 5,51 vs 5,94. Seconda run Raccuglia non ci crede, parte e spinge al massimo ..troppo..ma lo sa va bene una volta su dici così “sbirilla” . 2-0 Passa il “Boss” che controlla.

Busto 2013 Speed Slalom Lualdi Chiara

SEMIFINALE: ROTUNNO-LUALDI
Chiara e Cristina sono amiche, ma in gara si affrontano come due tigri non c’è spazio per sentimentalismi. Prima run facile per Cristina 5,47 1-0 ..manca poco alla finale, ma la Lualdi non è demoralizzata ha visto che Cristina non ha il suo solito passo ..è stanca…forse intuisce qualcosa. Seconda run ai posti …e Lualdi subito aggressiva fa anche una falsa partenza ..è fatta,  una formalità pensano i più. Partono Cristina è sicura arriva 5,44 ..ma due coni vanno giù..Lualdi è leggermente dietro ma è precisa run netta..si fanno i conti 5,84 vs 5,51 ! sono pari 1-1. Gli atleti si mettono in posizione, Cristina però questa volta guarda Chiara…e con lo sguardo di mille avventure le fa capire “..Chiara che fai ora?”..Chiara non la guarda..vede solo i coni, ma apre il suo magnifico sorriso fa capire che non ci sono sconti per nessuno. Partenza…sono affiancate..Cristina sembra leggermente avanti e non spinge..controlla…ma Chiara non molla e si butta in avanti con uno sforzo sovrumano . Arrivate! Due run nette..conterà il tempo.
Busto 2013 Speed 1° Lualdi ( Bustese) - 2° Bossi ( Anpi) - 3° Rotunno ( Acquario)Cristina 5,56 è buono ma non eccezionale….Chiara 5,46! 1-2 ha vinto la Lualdi passa, ma non festeggia…in cuor suo però lo sa ha battuto, almeno per una volta, la più forte del mondo.

TERZO POSTO: ROTUNNO-RACCUGLIA
Cristina – Valeria, sfida  decennale, ma la Rotunno lo sa, l’onore vuole almeno una medaglia. Valeria è stanca lo speed è concentrazione è lei in questo momento ha già dato tutto. Prima run ..Valeria “sbirilla” . 1-0 Rotunno. Seconda run ennesima falsa partenza per la calabra..che avrà in testa?..partenza, Cristina è leggermente avanti Valeria è dietro. i muscoli non rispondo..e molla. 2-0 Rotunno e Bronzo.

 

Barbara BossiFINALE: BOSSI-LUALDI.
E’ una finale tanto attesa, due compagne di squadra che si conoscono a memoria. L’antifona è sempre stata Bossi prima ..poi la Lualdi, così è stato alle qualifiche regionali, alla rollercup e poi ai campionati UISP…insomma una storia già vista.
Partono, ai posti…via! 1-0 per Bossi..troppa la differenza… sembra chiaro come andrà a finire, tra il pubblico molti vanno a pendere il caffè.
Barbara è tranquilla in fondo ha sempre vinto quest’anno contro Chiara e poi adesso vince anche 1-0 ..basta solo controllare e chiudere il match.Chiara però sa di aver battuto la campionessa del mondo e sa di potercela fare è concentrata..non mollerà.
Partenza ..due fulmini arrivano quasi insieme, Bossi segna un 5,35 bel tempo, pochi possono batterla, però uno sguardo più attento ai cronometri dice invece Lualdi !!! con 5,34, ce l’ha fatta. 1-1.
Terza run, partenza, Bossi sempre avanti finisce bene è veloce 5,37..però con due penalità. Lualdi è dietro 5,53 ma è netto.
1-2. La nuova campionessa italiana è Chiara Lualdi! per farlo ha dovuto battere i due mostri sacri dello speed Cristina e Barbara..ma ce l’ha fatta. Complimenti davvero.

1° Lualdi ( Bustese) – 2° Bossi ( Anpi) – 3° Rotunno ( Acquario)

SPEED SLALOM MASCHILE CATEGORIA SENIORES.
Busto 2013 Speed Slalom Quiriconi Nicolas
Fantastici i nostri superman del freestyle! nello speed siamo i migliori d’Europa con loro non si scherza.
Dire chi fosse il favorito era un terno al lotto, Nai Oleari ha appena vinto il PSWC2013 oppure Sordi che ha vinto l’UISP 2013,oppure  i fantastici toscani  Quiriconi ed Ulivieri ? Brivio la “pallottola umana” o Kimon o Ferrari che ha già un nome vincente.
La gara vede 6 atleti sotto i 5 secondi, Piacentini, Brivio, Sordi, Nai Oleari, Quiriconi e Bellotto! la differenza la faranno le penalità.
Passano Piacentini 4,86, a seguire Brivio 4,87 , Sordi 4,90 e Nai Oleari 4,95. Fantastica gara per Nicolas Quiriconi forte skater dell’Acquario ma purtroppo un cono decide spesso la qualifica e questo è stato, certo grandi miglioramenti per questo ventenne.
Fuori per meno di dieci centesimi tutti gli altri…solo Cola fa due nulli…qui non si può sbagliare nulla..se una mosca ti passa davanti sei fuori..se pensi ad una bella ragazza ..sei fuori…sei fuori!

Busto 2013 Speed Slalom Ulivieri Luca

Nome_Società Cognome Nome N_False Tempo Penalità Totale
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. PIACENTINI DAVIDE 0 4,856 0 4,856
A.S.D.ROLLER MACHERIO BRIVIO SAVIO 0 4,873 0 4,873
A.S.D.ASTRO SKATING SORDI ENRICO 0 4,901 0 4,901
A.S.D.UNITE PATTINAGGIO VIGEVANO NAI OLEARI SIMONE 0 4,957 0 4,957
A.S.D.ANPI POLISPORTIVA PATTINAGGIO FERRARI TIZIANO 1 5,018 0 5,018
A.S.D.UNITE PATTINAGGIO VIGEVANO COSSARO GIORGIO 0 5,061 0 5,061
A.S.D. VADA PATTINAGGIO ULIVIERI LUCA 0 5,067 0 5,067
A.S.D. L’ACQUARIO QUIRICONI NICOLAS 0 4,994 1 5,194
A.S.D.ACCADEMIA BUSTESE PATT. BELLOTTO ANDREA 1 4,979 3 5,579
A.S.D.SOMMA SKATING SCHOOL FUSCO KIMON 1 5,609 0 5,609
A.S.D CONERO ROLLER COLA ALESSANDRO 0 5,402 5 N

Busto 2013 Speed Slalom Brivio SavioSEMIFINALE: PIACENTINI-NAI OLEARI
Prima semifinale da “intenditori”, Nai Oleari vuole ripetersi ma Piacentini è forte veramente forte. Partenza 1-0 Piacentini 4,89. Si riparte e questa volta è 1-1 Nai Oleari 4,89. Pari in tutto. Terza run. Piacentini spreme i muscoli sente il fiato dell’avversario spinge..spinge ..4,78 NETTO! 2-1 passa Piacentini Davide.

SEMIFINALE: BRIVIO-SORDI.
Brivio vuole la sua parte di gloria, ma Sordi non concede nulla e regola con 0-2 l’avversario . Brivio out , Sordi in.

 

Busto 2013 Speed Slalom Nai Oleari SimoneTERZO POSTO: NAI OLEARI-BRIVIO.
Il terzo posto, la finale di consolazione. Nai Oleari parte come un fulmine 4,77 1-0. Seconda run sempre Nai Oleari davanti…Savio lo vede, lo sa., spinge al massimo lo supera arriva primo..ma i coni volano via come la medaglia. Bronzo per Simone Nai Oleari.
Anno no per Savio..pensieri?

 

 

 

 

Busto 2013 Speed 1° Piancentini ( Bustese) - 2° Sordi ( Astro ) - 3° Nai Oleari ( Vigevano)

FINALISSIMA:  PIACENTINI- SORDI.
E’ la finale dei più concentrati, dei migliori. Ma Sordi non è concentrato due run ed entrambe “sbirillate”. Niente da fare. Per Piacentini 2-0,  è lui questa volta il campione d’Italia.
1° Piancentini ( Bustese) – 2° Sordi ( Astro ) – 3° Nai Oleari ( Vigevano)

Ricordo che è possibile consultare le foto di Silvia sul sito della Bustese Battle. Clicca qui

Precedente WSSA EFSC CAMPIONATO EUROPEO DI PATTINAGGIO IN LINEA STYLE SLALOM E BATTLE A VARSAVIA - OVERALL A ROBERTO ROSATO. Successivo HOCKEY IN LINEA COME SI GIOCA AD HOCKEY

Lascia un commento

*